Per alcune persone il viso è lo specchio dell’anima. Anche noi la pensiamo così ed è per questo che lo coccoliamo tanto. Ciò non esclude il fatto che ogni parte del nostro corpo abbia la capacità di raccontare qualcosa su di noi. I piedi ci permettono di seguire il nostro cammino e, a volte, di allontanarci da esso. Alla pianta dei piedi sono collegati il cuore, il cervello, i polmoni, lo stomaco… tutto! Hai bisogno di altri motivi per convincerti che sono molto (ma molto) importanti?

Te ne diamo ancora uno: non dimenticare che, se i piedi non sono curati, idratati, senza pellicine e antiestetici duroni, a ben poco serve mettersi lo smalto del colore lanciato da Chanel. E che stanotte, quando andrai a letto e sfiorerai il tuo fidanzato con il piede, tutta la passione potrebbe svanire se non lo facessi con dolcezza. Ah, e ricorda anche che potresti continuare a indossare i sandali fino a metà ottobre, quindi non avrai la possibilità di nascondere i piedi. E se anche ce l'avessi, perché farlo? Sono così carini!

Coccolali molto, proprio come fai con il viso. Una maschera per la faccia e un’altra per i piedi. Esistono quelle riparatrici, alla pesca; quelle rilassanti, alla menta; e quelle altamente idratanti, all’argan. E quando arriva l’inverno aggiungi al tuo rituale l’esfoliante progressivo alla lavanda, anche in formato calzino. Agisci con maggior profondità sugli strati di pelle rugosa che desideri eliminare e i tuoi piedi saranno come nuovi.

Sarebbe stupendo se dopo i 15 minuti di applicazione della maschera qualcuno ti facesse un massaggio ai piedi, uno di quelli che ti permettono di staccare la spina e viaggiare con la mente fino al giorno dopo. Sicuramente ci riuscirai. Sei una donna piena di risorse, sei una donna Iroha Nature.